Lemon Frost

Il primo Lemon frost nasce nell’allevamento di Gourmet Rodent (grossista americano) all’inizio del 2013 da una coppia normal.

Il primo esemplare venduto al pubblico fu una femmina battuta all’asta al Tinley Park show nell’ ottobre del 2015 ed acquistata dal noto allevatore Steve Sike’s al quale fu affidato anche un maschio (Mr. And Ms. Frosty).

MR Frosty (Foto di Steve Sykes)
MS Frosty (Foto di Steve Sykes)

Come prima stagione riproduttiva venne testato Mr. Frosty per ogni gene recessivo risultando essere eterozigote murphy patternless.

La caratteristica più evidente dei Lemon frost sono gli occhi bianchi.

L’aumento della pigmentazione bianca si estende fino al sotto ventre e di conseguenza aumenta esponenzialmente la luminosità dei colori come il tangerine.

Alla nascita sono evidenti i Lemon frost dai fratelli non portatori della mutazione; mostrano un giallo fluorescente già alla prima muta ed hanno bande sfumate (ricordano vagamente i WeY).

A dominare è il pattern banded e gli occhi sono bianchi già alla nascita.

Possono manifestarsi varie gradazioni di vascolarizzazione oculare quindi potremmo vedere il Lemon frost con occhi quasi esclusivamente bianchi e il Lemon frost con occhi più coperti; non è ancora sicuro che sia una caratteristica selezionabile.

 

Foto di Steve Sykes

Non sembra esserci nessun problema legato alla mutazione (vedi problemi degli enigma), se non in qualche esemplare un aumento delle orbite oculari.

Possiedo una giovane femmina Lemon Frost che, per quanto possa aver “studiato”questo morph, sin dal suo arrivo non mi ha creato problemi rilevanti riconducibili alla mutazione.

Si nota una grande produttività di uova nelle femmine messe in commercio nel tardo 2016 quindi mi sento di dire che gli animali non hanno alcun problema.

Lemon Frost ha aperto delle nuove porte agli amanti degli Eublepharis macularius e dei suoi morph, questo perché è abbinabile con tutti i morph attualmente conosciuti creando nuove combo che daranno vita a fenotipi mai visti prima.

Molti allevatori già in questa prima stagione riproduttiva stanno schiudendo animali eccezionali pur non avendo alcun tipo di selezione fenotipica mirata ma solo prime generazioni.

Il Lemon frost, al momento, è un gene dominante, ma voci di corridoio dicono esista già una super forma…. non ci resta che aspettare……